Emilio Petrone


Sisal sostiene Telethon

L’AD Emilio Petrone: perché nella ricerca “non c’è tempo da perdere”

Per l’ottavo anno consecutivo Sisal ha affiancato TELETHON, in qualità di partner tecnico, in occasione della maratona televisiva in onda sulle reti RAI, nel dicembre 2012.

Per alcune settimane è stato possibile sostenere la campagna raccolta fondi Telethon con donazioni attraverso due ulteriori canali di raccolta fondi: le schedine SuperEnalotto e le scommesse online su Sisal.it dove è possibile giocare una scommessa di beneficienza. La comunicazione è stata estesa a Facebook per sensibilizzare, attraverso il contatto diretto, le community a dareil loro contributo.

Sisal da molti anni sostiene la ricerca attraverso iniziative di raccolta fondi che vedono la partecipazione e il coinvolgimento attivo della propria Rete Distributiva. Un impegno di grande responsabilità perché, come afferma Emilio Petrone, amministratore delegato Sisal, “Per chi è affetto dalle patologie più rare e meno studiate, il tempo conta moltissimo. Per questo è necessaria un’informazione tempestiva, trasparente e puntuale sugli strumenti per sostenere la ricerca, che consenta a tutti coloro che voglio dare il loro contributo di scegliere le modalità con cui farlo”.

Inoltre Sisal ha dedicato alla raccolta fondi una campagna di comunicazione specifica diffusa attraverso i propri punti vendita, i propri siti web e SisalTV. Con i fondi raccolti Sisal sostiene due importanti progetti di ricerca scientifica.

Il primo progetto è coordinato dalla ricercatrice Marta Serafinivalutazione di un approccio di terapia genica con cellule staminali per il trattamento della sindrome di Hurler” presso la Clinica Pediatrica Ospedale S. Gerardo – Fondazione M. Tettamanti, all’ Università di Milano Bicocca. Il secondo progetto “ruolo dei fattori epigenetici nell’identità delle cellule staminali e nei processi di rigenerazione tissutale” presso il Dipartimento di Biologia Cellulare e dello Svilluppo – Sezione di Biochimica, dell’Università di Palermo è coordinato dal ricercatore Davide Corona.

                    www.emiliopetrone.it © Copyright SISAL S.p.A.